Un punto d’oro. Il Ravenna conquista un punto preziosissimo contro le campionesse d’Italia della Fiorentina in una sfida combattuta e aperta nella quale le due formazioni giocano a viso aperto e alla pari. Positiva la prestazione di un Ravenna in difficoltà dal punto di vista numerico vista l’assenza di Carrozzi e le non perfette condizioni fisiche di Campesi. Un risultato che è una bella iniziazione di fiducia in vista della sosta e della ripresa del campionato che vedrà ancora il Ravenna in casa contro il Tavagnacco.

In campo. Il Ravenna recupera prodigiosamente Erika Campesi dopo il brutto colpo subito a Brescia. La centrocampista scende in campo dopo una settimana vissuta non al meglio a causa dei postumi della distorsione alla cervicale. Non c’è (ovviamente) la squalificata Carrozzi così come nemmeno il tecnico Balacich che lascia la panchina in solitudine la suo collega Rizzo. Novità anche tra i pali dove Tampieri fa il suo debutto stagionale con Guidi che si accomoda in panchina. Nella Fiorentina assenti per infortunio Carissimi, Zazzera e Vigilucci.

Primo tempo. Dopo dieci minuti di studio la gara entra nel vivo con la Fiorentina che rompe il ghiaccio all’11’ con una sgroppata della scatenata Guagni sulla destra, ma Manieri spazza di testa in angolo. Il Ravenna prova a ribattere cinque minuti dopo con Pittaccio, ma l’attaccante non aggancia il pallone. Ben più pericolosa la Fiorentina al 20’ con un’azione che nasce sull’ennesima incursione in fascia destra, il pallone viene crossato a centro area dove prima ci prova Guagni, poi Mauro ma in entrambe le occasioni Tampieri salva il risultato con la collaborazione della difesa. La gara è scoppiettante e il momento positivo per le viola che al 22’ tornano ad esaltare i riflessi di Tampieri che disinnesca un tiro ravvicinato di Bonetti. La squadra di Rizzo allenta la pressione al 23’ quando Pugnali resiste a una carica di due difensori e dopo essersi girata conclude a rete costringendo Ohrstrom alla parata. Al 27’ però la Fiorentina torna pericolosa sugli sviluppi di un angolo, ma la difesa biancorossa sbroglia il pericolo. Prima del riposo il Ravenna si riporta avanti con una magia di Pittaccio che al limite va via a due difensori, serve centralmente per Baldini, ma la difesa viola spazza.

Secondo tempo. Ravenna subito in avanti con Pittaccio al 10’ e con una punizione della specialista Tucceri al 13’ che termina alta. La Fiorentina prova a rispondere al 14’ con la scatenata Guagni che disegna un cross sulla testa di Bonetti, ma l’incornata è alta. Al 20’ la neo entrata Caccamo si scatena e rubata palla a centrocampo mette Bonetti sola davanti a Tampieri, ma l’attaccante non inquadra la porta. A questo punto la partita si infiamma con le squadre che sono in debito d’ossigeno e gli schemi che saltano. Il Ravenna vive un momento proficuo in fase di produzione due gioco e spaventa più volte le viola come al 21’ quando Baldini costringe Ohrstrom alla parata e ancor di più al 23’ quando Pugnali riceve palla in area e anche se sbilanciata riesce a concludere con Ohrstrom in controtempo che salva con la punta del piede. La Fiorentina torna avanti al 35’ con un tiro di Bonetti rimpallato dalla difesa, mentre tre minuti dopo ancora un tiro di Bonetti sfila a lato di poco. Col passare dei minuti la Fiorentina continua a premere in modo veemente: al 41’ Caccamo in diagonale non inquadra lo specchio, mentre al 47’ prima su una mischia in area, poi su un tiro di Caccamo murato dalla difesa la partita termina definitivamente sullo 0-0.

Il tabellino della gara
Ravenna Woman: Tampieri, Tucceri Cimini, Manieri (35’ st Alunno), Quadrelli, Casadio, Cuciniello, Campesi, Errico, Pittaccio (44’ st Muratori), Pugnali, Baldini (25’ st Barbaresi). A disp.: Guidi, Cimatti, Costantino. All.: Balacich-Rizzo.
Fiorentina Women: Ohrstrom, Guagni, Linari, Adami, Mauro (25’ st Brazil), Bonetti, Bartoli, Carissimi, Daniel, Rinaldi (11’ st Caccamo), Tortelli. A disp.: Durante, Fedele, Einarsdottir, Domi, Morreale. All.: Fattori.
Arbitro: Andre’ Scialla di Verona.
Note: spettatori 100 circa.

Fonte: Ufficio Stampa Ravenna Woman

Recent Posts

Start typing and press Enter to search