Nella trasferta più lunga della stagione un Ravenna Woman arcigno e tenace riesce a tener testa a una Pink Bari che gioca in superiorità numerica buona parte di gara dopo l’espulsione di Cuciniello al 20′ del primo tempo e addirittura un rigore non sfruttato dalle padrone di casa. Prestazione comunque opaca delle biancorosse romagnole, che quantomeno riescono a trovare un punto in un campo tutt’altro che facile e in condizioni non semplici in attesa della sfida contro il Sassuolo della prossima giornata.

Primo tempo. Fin dalle prime battute di gara è il Bari a mostrarsi vivace e intraprendente. L’occasione più netta delle pugliesi arriva al quarto d’ora, quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo Serturini colpisce la traversa. La squadra di Balacich prova a reagire e al 17′ trova il tiro a rete con Errico, ma il portiere delle padrone di casa fa buona guardia. Il tentativo di uscire dal guscio del Ravenna però è destinato ad essere stoppato al 21′ quando Cuciniello si guadagna il secondo cartellino giallo e lascia le biancorosse in inferiorità numerica.
È a questo punto che la gara si trasforma per il Ravenna, che cerca di resistere agli attacchi baresi, che al 23′ sfiorano la rete con Ceci e con Pinna. Al 37′ l’ultimo assalto con Serturini, ma il suo tiro dalla distanza non impensierisce Guidi e il primo tempo si chiude sullo 0-0 all’insegna della sofferenza.

Secondo tempo. Al rientro in campo non c’è nemmeno il tempo di riordinare le idee che arriva subito un colpo di scena con un rigore per il Bari decretato per un fallo di mano in area. Dal dischetto si presenta Romina Pinna, ma la sua conclusione per fortuna del Ravenna termina oltre la traversa e si perde sul fondo. Il Bari comunque non demorde: all’8′ sempre Pinna si incunea in area, ma Guidi la anticipa. La squadra allenata dal duo Balacich-Rizzo prova anche ad alleggerire la pressione al 19′ con una punizione dal limite, ma l’azione sfuma a un passo dalla linea di porta, mentre al 24′ torna avanti il Bari con Serturini, ancora una volta Guidi è determinante. Alla mezz’ora Campesi costringe Piazza all’uscita. Poi, con il passare dei minuti un Ravenna stoico continua a soffrire, ma riesce a portare a casa un punto prezioso.

Il tabellino della gara

Pink Bari: Piazza, Groff (85′ Rogazione), Soro, Novellino, Marrone, Ceci, Strisciuglio, Bassano, Serturini, Pinna, Parascandolo (69′ Manno). All.: D’Ermilio.
Ravenna Woman: Guidi, Cucinello, Baldini (46′ Carrozzi), Pugnali, Campesi (88′ Costantino), Manieri, Errico, Quadrelli, Tucceri Cimini, Casadio, Barbaresi (62′ Pittaccio). All.: Balacich-Rizzo.
Espulse: 21′ Cucinello
Arbitro: Luongo di Napoli.
Note: Pinna sbaglia un calcio di rigore al 1′ st.

 

Fonte: Ufficio Stampa Ravenna Woman

Recent Posts

Start typing and press Enter to search