Dopo l’Olanda, anche la Spagna dichiara conclusa la sua stagione. E lo fa non senza tristezza, dopo che l’emergenza Covid-19 ha costretto il calcio europeo a fermarsi. E a ragionare su un futuro incerto ma non privo di opportunità. Il 6 maggio scorso la RFEF ha annunciato lo stop definitivo alla Primera Divisiòn 2019/2020, dichiarando campione il Barcelona Femenì. Le catalane hanno così conquistato il quinto titolo nella loro storia. Il tutto dopo 21 giornate su 30, lasso di tempo in cui le blaugrana hanno totalizzato 59 punti: 9 in più dell’Atletico Madrid (secondo), 14  lunghezze sopra il Levante (terzo). Le ragazze di Luìs Cortés inoltre si sono fregiate di un altro prestigioso titolo: quello di “pichichi” (capocannoniere), andato a Jennifer Hermoso, autrice di 23 reti.

Il Barcelona Femenì raggiunge così l’Atletico Madrid in vetta alle società col maggior numero di titoli conquistati. Non solo: con la vittoria della stagione 2019/2020, Linari e compagne hanno interrotto lo strapotere delle Colchoneras, durato 3 anni.

 

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search