Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/clients/client1/web16/web/wp-content/plugins/youtube-channel-gallery/youtube-channel-gallery.php on line 1223

Deprecated: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in /var/www/clients/client1/web16/web/wp-content/plugins/js_composer_theme/include/classes/core/class-vc-mapper.php on line 111
L'Academy sbarca a Livorno! In campo con le ragazze di Sandy Iannella

RaffaManieri Academy si affaccia sul Tirreno e lo fa a Livorno. Più precisamente in occasione del Summer Games Academy Femminile, camp organizzato dall’Academy Livorno Calcio. Un’occasione ghiotta per esportare metodologie e principi della realtà creata da Raffaella Manieri e Francesco Marcucci, nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti. Per l’occasione Raffaella ha ritrovato Sandy Iannella, sua ex compagna in Nazionale e alla plurititolata Torres. Dopo una prima fase di accoglienza le giovani atlete, suddivise in Pulcine e Giovanissime, hanno svolto esercizi di attivazione muscolare e coordinazione, a cui è seguita una grande merenda a base di frutta. Poi ecco una sessione di tattica individuale, sotto la supervisione dello staff di RaffaManieri Academy e Academy Livorno Calcio. “Cerchiamo di offrire alle bambine quel futuro che noi abbiamo vissuto da protagoniste. Il nostro auspicio è che tante di loro un giorno possano vestire la maglia della Nazionale“, le parole di Raffaella.

INTERVISTA A SANDY IANNELLA

Quale rapporto ti lega a Raffaella?

“A Raffaella mi lega una lunga amicizia, nata ai tempi della Torres, dove abbiamo vinto tanti Scudetti insieme. Non ci vediamo quasi mai ma abbiamo davvero un ottimo rapporto. Per questo le ho chiesto di venire qui: è la persona giusta da far conoscere alle ragazze”.

Perché la scelta di RaffaManieri Academy?

“In primis perché è quella di Raffaella (ride, ndr). Il progetto mi interessa molto: si punta tanto sulla qualità e si riesce a svolgere un gran lavoro di inserimento delle bambine, favorendo la loro integrazione coi maschi. E non è banale visto che abbiamo una grande società dietro, ovvero il Livorno. Potrebbe essere un percorso importante di crescita e sviluppo, per tutti. Il vostro metodo mi piace tantissimo: lo vediamo da come reagiscono le bambine. Le ragazze si divertono ma lavorano. Infine c’è tanto entusiasmo nell’affrontare i giochi e gli esercizi. La concentrazione non viene mai meno”.

Quali obiettivi nel futuro dell’Academy Livorno Calcio?

“Puntiamo a costituire due formazioni: Pulcine e Giovanissime. Il tutto non senzaffatica, perché siamo appena nati. Però con questo camp abbiamo raggiunto un bel numero. Il nostro obiettivo è quello di portare più bimbe possibili nella nostra realtà e di realizzare un percorso di crescita insieme”.

 

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search