Partite e allenamenti. In spogliatoio, per concentrarsi e scaricare la tensione. Ora a casa, per mantenere la forma fisica nella propria abitazione. Raffaella vi propone la sua playlist Spotify, da ascoltare e riascoltare. Magari col pallone tra i piedi, nel giardino di casa o tra salotto e cucina. Insomma, sbizzarritevi! A ritmo della cassa in quattro quarti…

 

RAFFAELLA TRA SPOTIFY, MUSICA E CONSIGLI

“Il mio rapporto con la musica è infinito. Diciamo che vivo di musica, amo la musica e penso di essere stata una delle prime clienti di Spotify. La musica è stata sempre e lo sarà forever una caratteristica di Raffa. In ogni squadra in cui ho giocato ho sempre messo musica oppure la ascoltavo in cuffiette e ballavo. Lo faccio tuttora, è proprio una liberazione, un connettermi con il mio io interiore. È il mio modo per concentrami e scaricare le tensione emotive. Molte volte però è stato frainteso, anche se capito grazie alla pronta risposta sul campo, fino ad arrivare agli scudetti etc.

“Mettere la musica per un intera squadra non è facile, significa capire le tue compagne ascoltarle e inserire un minimo di dieci canzoni pronte ad essere utilizzate nel pre partita e nel post (ovviamente se si vince, ma anche questo è un punto in cui non mi ci ritrovo, perché anche quando perdi dovresti ascoltare la musica a palla, alla base avendo la consapevolezza di aver dato tutto) e che uniscano tutte e motivino tutte creando una carica di energia pronta per essere utilizzata). Perciò il mio consiglio è di ascoltare musica. Se poi avete qualche domanda in particolare sarà un piacere per me potervi rispondere

DISCO DA BALLARE ALLENANDOSI: LA PLAYLIST SPOTIFY DI RAFFAELLA MANIERI

Recommended Posts

Start typing and press Enter to search